Due clienti di Fisem tra i nomi dei nuovi Cavalieri del Lavoro 2020

Posted on Giu 12, 2020 in News

E’ un onore e un piacere per noi di Fisem annunciare che questo mese il Presidente della Repubblica ha nominato nuovi Cavalieri del Lavoro 2020 due titolari di aziende clienti: Paolo Merloni di Ariston Thermo Spa e Maurizio Stirpe del Gruppo Prima.

Nuovi Cavalieri del LavoroCome si diventa Cavalieri del Lavoro

L’onoreficenza di Cavaliere del Lavoro, istituita nel 1901, viene conferita ogni anno in occasione della Festa della Repubblica a imprenditori italiani che si sono distinti nei cinque settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio, dell’artigianato e dell’attività creditizia e assicurativa.
I requisiti necessari per essere insigniti di tale riconoscimento sono l’aver operato nel proprio settore in via continuativa e per almeno vent’anni con autonoma responsabilità, e l’aver contribuito in modo rilevante alla crescita economica, allo sviluppo sociale e all’innovazione. Requisiti soddisfatti dall’operato di Paolo Merloni e Maurizio Stirpe, che ora fanno parte dei 626 Cavalieri del Lavoro riconosciuti in Italia.
Nata nel 1914, la Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro riunisce tutti gli insigniti e promuove l’impegno sui temi sociali e del mondo della produzione; in particolare, la Federazione si dedica alla formazione d’eccellenza a livello universitario con il Collegio Universitario di Merito dei Cavalieri del Lavoro “Lamaro Pozzani”, in cui vengono ospitati gratuitamente studenti selezionati per merito con il premio “Alfieri del Lavoro” che dal 1961 viene conferito ai migliori 25 studenti d’Italia.

Nuovi Cavalieri del LavoroPaolo Merloni è nuovo Cavaliere del Lavoro del settore industriale

Paolo Merloni, classe 1968 di Ancona, è presidente esecutivo di Ariston Thermo Spa, azienda di famiglia leader mondiale nella produzione di sistemi per il riscaldamento dell’acqua e degli ambienti e il comfort domestico. Dal 2001 avvia il processo di espansione all’estero: in Europa, con le acquisizioni di Elco, Chaffoteaux, e Cuenod; sul mercato sudafricano, rilevando Heat Tech Geysers nel 2014; in Nord America con la NTI e la HTP tra il 2016 e il 2017 e in Sud America con Calorex nel 2019. Sotto la sua guida il numero dei dipendenti è aumentato da 3.000 a 7.000, la produzione da 4,5 milioni di unità a oltre 8 milioni e i paesi in cui il Gruppo è presente da 18 a 40. Nel 2019 ha investito 77 milioni di euro in ricerca e sviluppo. Con 26 siti produttivi nel mondo e 24 centri per la ricerca e lo sviluppo, ha un export del 90%.

Nuovi Cavalieri del LavoroMaurizio Stirpe è nuovo Cavaliere del Lavoro del settore industriale

Maurizio Stirpe, classe 1958 di Frosinone, è presidente di Prima Sole Components Spa dal 1998, azienda di famiglia attiva nella progettazione e produzione di componentistica in plastica per il settore automotive e per quello degli elettrodomestici. Dal 2000 avvia l’internazionalizzazione con l’apertura di tre stabilimenti di cui uno in Francia per la fornitura di Whirlpool Europe, uno in Germania e uno in Slovacchia per servire i settori automotive e degli elettrodomestici. Oggi il Gruppo è fornitore di marchi automobilistici quali Fca, Bmw, Volvo, Volkswagen e Daimler. Opera con 12 stabilimenti produttivi, di cui 8 in Italia, e 2 centri di ricerca e sviluppo con 60 ricercatori. L’export vale il 30% del fatturato. Occupa 2.920 dipendenti, di cui 1.990 in Italia.

La nomina a nuovi Cavalieri del Lavoro è un riconoscimento di pregio all’impegno degli imprenditori che l’hanno guadagnato e che anche Fisem vive trasversalmente, continuando a confermarsi come punto di riferimento per progetti di importanti aziende nel settore degli elettrodomestici e della componentistica industriale.

Condividi o salva l'articolo: