L’estrusione della plastica, per plasmare elementi tecnici complessi

Posted on Giu 5, 2020 in News

Il soffiaggio per estrusione della plastica è tra le prime tecnologie applicate nel mondo della trasformazione di materie plastiche, oggi impiegata per produrre una molteplice varietà di articoli tecnici versatili dalle forme sempre più complesse, come gli articoli a corpo cavo (dai serbatoi automotive e non, ai vasi espansione, alle taniche, ai condotti aria e fumi).

Estrusione plasticaIl ciclo di produzione del soffiaggio per estrusione della plastica

Il soffiaggio per estrusione della plastica è una tecnologia che trasforma le materie plastiche attraverso il riscaldamento dei granuli a specifiche temperature. Fondendosi, vengono lavorate e modellate per conferire una determinata forma al prodotto finito a seconda dell’idea progettuale.
In particolare, il soffiaggio per estrusione della plastica si compone di alcuni momenti significativi.
Il materiale viene fuso ed estruso (“spinto”) in un tubo cavo. Una volta fuoriuscito, continua nella zona di raffreddamento dove la forma estrusa passa attraverso una serie di piastre di dimensionamento o utensili di formatura. Le cavità dello stampo coincidono con il contorno finale del pezzo da produrre.
Un bagno di acqua e un getto di aria compressa vengono utilizzati per rimuovere il calore in eccesso e il manufatto inizia a raggiungere la dimensione finale. In questa fase vengono generalmente applicati marchi e codici identificativi. Gli eventuali residui durante l’estrusione vengono eliminati in automatico o rimossi manualmente in fase successiva.

Attrezzature per l’estrusione in linea con l’evoluzione del mercato

Estrusione plasticaDobbiamo la prima macchina per soffiaggio ad estrusione della plastica a Enoch Ferngren e William Kopitke, che la vendettero nel 1937 alla Hartfod Empire Company, determinando la nascita del soffiaggio commerciale.
Le macchine dedicate a questa tecnologia produttiva oggi danno vita a elementi tecnici variegati e altamente personalizzabili, che hanno rivoluzionato il mercato conducendo all’ottimizzazione del processo stesso negli ultimi anni.
Fisem oggi risponde a un mercato in rapida evoluzione avvalendosi di macchinari dedicati al soffiaggio per estrusione della plastica sempre più flessibili in grado di lavorare i materiali in tempi brevi, come:

  • Impianti di soffiaggio da 5 a 50 litri
  • Saldatrici a lama calda
  • Centri di lavoro
  • Isole di assemblaggio e prova tenuta aria/acqua
  • Attrezzature di test e collaudo

Estrusione plasticaI costi contenuti, gli alti tassi di produzione, l’adattabilità alla produzione di grossi volumi e la complessità tecnica che si riesce a raggiungere con l’estrusione della plastica rendono Fisem il partner ideale che da 30 anni realizza molteplici tipologie di articoli tecnici dal differente grado di complessità, soddisfacendo le più esigenti richieste dei suoi clienti.

Estrusione plastica

Condividi o salva l'articolo: